Mysterium Vocis: una messa antica all'Eremo

Il Coro Mysterium Vocis nell'abito delle celebrazioni in onore di S.Vitaliano propone all'eremo di Casola la Missa in Palestrina in re minore a quattro voci del 1739 in cui il magistero compositivo di F Durante si esprime con ampiezza e ricchezza di risultati. La parte di basso continuo sarà eseguita all'organo dal Maestro Sossio Capasso. L'evento, in programma domenica 14 luglio alle 19, rappresenta una rara occasione di ascoltare una messa in stile antico.

Dalla sua costituzione nel 1992 il Coro Mysterium Vocis ha principalmente eseguito ed inciso partiture inedite della Scuola napoletana dei Seicento e Settecento nonché prime esecuzioni di compositori partenopei contemporanei, in particolare di Gaetano Panariello e Giacomo Vitale. Fondatore e direttore del Coro è Rosario Totaro con una intensa attività svolta principalmente nei luoghi storici, il Coro ha anche partecipato a prestigiosi festival e rassegne in Italia ed all’estero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Capodrise contemporanea III: il PalArti s'interroga sulla felicità

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2019 al 20 giugno 2020
    • Palazzo delle Arti
  • Tra musica e teatro: 15 spettacoli a Palazzo Fazio

    • dal 10 novembre 2019 al 14 giugno 2020
    • Palazzo Fazio
  • Raduno "virtuale" del Vespa Club Maddaloni

    • dal 30 al 31 maggio 2020
  • "Ogni uomo è mio fratello", la festa dei popoli si fa in streaming

    • dal 16 al 30 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento