Concerto di Pasqua nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Santa Maria Capua Vetere
  • Quando
    Dal 21/04/2019 al 21/04/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Tema
    Pasqua

In occasione delle Festività Pasquali e per celebrare la nomina di Matera a Capitale Europa della Cultura (prima città del Sud-Italia), nel teatro del penitenziario di Santa Maria Capua Vetere, la direzione dell'istituto, guidato da Elisabetta Palmieri, ha organizzato per la domenica di Pasqua un concerto dal titolo 'Dalle Lavannare ai giorni nostri passando per Puccini' interpretato da giovani talenti del territorio. 

E' stata presentata, infatti, una rassegna musicale e teatrale: dagli albori della tradizione musicale italiana all'era moderna, passando dai canti popolari napoletani fino alla musica da salotto, alla musica classica ed alla musica leggera internazionale.

Intanto, sempre nel penitenziario casertano, il prossimo 3 maggio  si terrà  la cerimonia di inaugurazione del Centro Pugilistico del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre, durante la quale ci sarà un confronto internazionale di club di pugilato olimpico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "Un'estate da re", torna la grande musica alla Reggia di Caserta | IL PROGRAMMA

    • dal 28 agosto al 29 settembre 2019
    • Reggia di Caserta

I più visti

  • "Un'estate da re", torna la grande musica alla Reggia di Caserta | IL PROGRAMMA

    • dal 28 agosto al 29 settembre 2019
    • Reggia di Caserta
  • Dalla musica all'incendio del campanile: tutti gli eventi della Festa dell'Assunta

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 4 al 22 agosto 2019
  • I Cugini di Campagna alla sagra del "Puparuolo Mbuttunato"

    • Gratis
    • dal 23 al 26 agosto 2019
    • Briano
  • "Vanvitelli sotto le stelle": al via la rassegna di cinema all'aperto

    • dal 3 agosto al 14 settembre 2019
Torna su
CasertaNews è in caricamento