Bungaro live al Bianca d'Aponte

Sabato 16 febbraio, alle ore 20.30, l’Auditorium Bianca d’Aponte, via Nobel, Aversa, ospiterà Tony Bungaro che presenterà il suo ultimo progetto “Maredentro live” (anche disco - etichetta Esordisco).

Sarà l’occasione per festeggiare il 39° compleanno di Bianca con un artista che non esita mai di manifestarLe il suo amore. Ad accompagnarlo ci saranno Antonio Fresa – pianoforte e live electronics e Antonio de Luise – contrabbasso. “Maredentro Live” contiene una miriade di perle da scoprire o riscoprire, brani riarrangiati e interpretati nel suo stile inconfondibile ed essenziale: tra gli altri “Io non ho paura” (resa celebre dall’interpretazione di Fiorella Mannoia); “Guardastelle” (vincitrice del Premio della critica al Festival di Sanremo 2004, canzone che ha girato il mondo ed è stata interpretata anche da Youssou N’Dour); “Il Mare Immenso” (presentata nel 2011 al Festival di Sanremo da Giusy Ferreri).

Inoltre, per la prima volta, Bungaro interpreta alcune canzoni di altri artisti: oltre a “L’ombelico del mondo”, “La donna riccia” (omaggio a Domenico Modugno); Bungaro propone anche "Apri le braccia", unica versione italiana di “Once in a life time" di David Byrne dei Talking Heads. Nel disco si nota anche la sua passione per il Cinema: Bungaro canta “Perfetti sconosciuti” che, un anno fa, vinse il Nastro D’Argento e il Ciak D’Oro, candidata ai David di Donatello per la Migliore Canzone Originale interpretata da Fiorella Mannoia.

"Un giorno mia figlia mi disse: Papà, sai che secondo me il poeta è un tuffo nel mare fatto al rallentatore. Aveva nove anni e mi disarmò con quella visione illuminante - racconta Bungaro - Un attimo dopo decisi di costruire uno spettacolo e poi un disco live dal titolo Maredentro. Sono passati tre anni da quel momento e oggi sono riuscito finalmente a mettere in questo disco ogni istante di quel tuffo di cui parlava mia figlia. I miei sogni, la mia navigazione tra l'essere interprete di me stesso e l'autore di grandi artisti, l'amore per i dettagli, le parole con il cuore in bocca, l'Oriente e Sakamoto, l'impressionismo francese e Satie, gli incontri con le persone che, come me, credono nel buio luminoso e amano volare ancora con i piedi per terra".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Carditello canta Napoli: 4 concerti nella Reggia

    • dal 15 febbraio al 28 marzo 2020
    • Reggia di Carditello

I più visti

  • Al via la settima stagione teatrale allestita dall’Associazione Orizzonti di Casapulla

    • dal 12 ottobre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Carditello canta Napoli: 4 concerti nella Reggia

    • dal 15 febbraio al 28 marzo 2020
    • Reggia di Carditello
  • Stereotipi: 18 spettacoli in cartellone ad Officina Teatro

    • dal 19 ottobre 2019 al 26 aprile 2020
    • Officina Teatro
  • Capodrise contemporanea III: il PalArti s'interroga sulla felicità

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2019 al 20 giugno 2020
    • Palazzo delle Arti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento