Elena Starace e Marco Renda presentano "Uccia" al Duel

I registi Elena Starace e Marco Renda presentano al Duel Village di Caserta 'Uccia - il corto' prodotto dalla Sly Production di Silvestro Marino.

L'appuntamento è per martedì 19 dicembre alle 21,00. In sala i registi e tutto il cast tecnico e artistico. La storia è quella di una donna che in un futuro non troppo lontano (il film è ambientato nel 2037) in un clima di terrore e soprusi in cui è precipitata la nostra regione dovrà scegliere se cedere oppure no alla sete di vendetta.

Protagonista la giovane attrice Piera Russo affiancata da Tiziana D’Angelo, Elio Amedeo, Giovanni Allocca ed Antonio Di Nota. 'Uccia' segna l'esordio alla regia per Elena Starace, scrittrice, sceneggiatrice e attrice di cinema, teatro e tv, nota al grande pubblico per le sue interpretazioni in 'Gomorra - la serie', 'Benvenuti a tavola', 'Un posto al sole' , 'Per amore del mio popolo' e non solo.

Autrice del soggetto e della sceneggiatura insieme a Nicola Maiello, Elena Starace è stata affiancata nella direzione della sua opera prima da Marco Renda, regista napoletano reduce dal successo ottenuto all'ultima edizione del Giffoni Film Festival con 'Edhel'. Ingresso alla serata gratuito fino ad esaurimento posti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Al Duel serata speciale per i 60 anni di "Psyco"

    • solo oggi
    • 21 gennaio 2020
    • Cinema Duel

I più visti

  • Il Carnevale 2020 di Villa Literno si allunga a 5 giorni

    • dal 15 al 25 febbraio 2020
  • Aversa tra fede e folklore: dalla processione alle "palle di San Paolo"

    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
  • Al via la rassegna "A teatro con mamma e papà": 6 spettacoli per i bambini

    • dal 10 novembre 2019 al 15 marzo 2020
    • Teatro Comunale Parravano
  • Al via la settima stagione teatrale allestita dall’Associazione Orizzonti di Casapulla

    • dal 12 ottobre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento