Guardie giurate, ancora ritardi nei pagamenti. Ora si muove anche la Prefettura

Si prova ad evitare lo sciopero. Convocati i sindacati a Palazzo Acquaviva

I lavori in servizio presso l'azienda ospedaliera di Caserta

Stato di agitazione per i lavoratori della SSP operanti in strategiche ed importanti postazioni come l’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. I lavoratori ormai da tempo lamentano la mancata corresponsione degli emolumenti, nonostante in committenti evadano regolarmente le fatture, ed una poco chiara gestione del personale da parte dell’amministratore Farina che sembra non tenere conto delle difficoltà vissute dalle famiglie delle maestranze. La questione è stata portata anche al vaglio della Prefettura di Caserta che ha deciso di convocare i rappresentanti sindacali per cercare di evitare lo sciopero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento