Maestri del lavoro, 8 casertani premiati dal presidente Mattarella | I NOMI

Le 'Stelle al merito' per i lavoratori che si sono distinti nello svolgimento della propria attività

Il consigliere comunale di Marcianise Carmen Ventrone con il 'Maestro del lavoro' Vincenzo Mandarino

Sono 8 i casertani insigniti questa mattina, presso la Sala Newton a Città della Scienza di Napoli, della Stella al Merito del Lavoro conferita dal dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a 71 nuovo Maestri del Lavoro campani. Un riconoscimento attribuito a lavoratori e lavoratrici che si sono particolarmente distinti nello svolgimento della propria attività nei vari settori produttivi.

A rappresentare la provincia di Caserta sono stati premiati: Vittorio Catricalà (Aversa), della Menarini – Industrie Farmaceutiche Riunite Srl; Bruno Romano Montesarchio (Caserta), della Magnaghi Aeronautica SpA, Ciro Santoro (Caserta), della Italferr SpA; Vincenzo Mandarino (Marcianise), della Barilla G e R F.lli SpA; Liberata Passarella (Prata Sannita), della Siemens SpA; Francesco Cozzolino (San Felice a Cancello), della Cementi Moccia SpA; Vincenzo Gallo (San Nicola la Strada), della Barilla G e R F.lli SpA, Antonio Giordano (San Nicola la Strada), della Cementi Moccia SpA.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

Torna su
CasertaNews è in caricamento