Giornata della piccola impresa, gli studenti visitano le aziende

L'obiettivo è quello di far conoscere alle nuove generazioni il mondo dell'impresa

Il presidente di 'Piccola Industria' Giovanni Bo

Il prossimo 17 novembre si terrà l'ottava Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese, a cura di "Piccola Industria" di Confindustria Caserta, guidata da Giovanni Bo. L'obiettivo è quello di far conoscere alle nuove generazioni il mondo dell'impresa e le sue opportunità attraverso visite guidate nelle Pmi associate. All'iniziativa hanno aderito diverse realtà locali; le visite guidate sono riservate agli istituti secondari di primo e secondo grado della Provincia che hanno aderito all'iniziativa.

"L'esperienza in azienda - ha dichiarato il Presidente Bo - offre agli studenti l'opportunità di conoscere da vicino la realtà produttiva, l'impegno ed il talento che gli imprenditori condividono con i propri collaboratori nella realizzazione di prodotti e servizi, i risultati raggiunti ed i progetti futuri. Per gli imprenditori il Pmi Day rappresenta il momento per condividere con i giovani il loro impegno a favore della diffusione della cultura d'impresa in relazione alle diverse tematiche su cui tale impegno si declina".

Quest'anno l'iniziativa intende porre l'attenzione sul tema della lotta alla contraffazione, sempre più centrale nel dibattito sulla crescita economica e sull'occupazione. La contraffazione interessa in particolare i beni di lusso, di largo consumo, l'alta tecnologia, i macchinari e i componenti.

Le conseguenze sulla salute e la sicurezza sono particolarmente evidenti in alcune merci contraffatte quali alimentari, giocattoli e farmaci, ma complessivamente la contraffazione incide molto sulla competitività del made in Italy, sulla sicurezza e sull'ordine pubblico, sull'immagine dell'Italia, sul mercato del lavoro, sulla capacità di attrarre investimenti, oltre che in termini di perdita del gettito erariale. E costa, soprattutto, in termini di legalità per il suo triste connubio con la criminalità organizzata.

"Agli studenti - continua Giovann  Bo - si parlerà dei rischi legati alla contraffazione anche attraverso la visione di un video sul tema". Il PMI Day è inserito nell'ambito della Settimana della Cultura d'Impresa giunta alla XVI edizione e rientra tra gli eventi della Settimana Europea delle Pmi organizzata dalla Commissione Europea.

All’iniziativa parteciperanno il Liceo Scientifico Nino Cortese di Maddaloni, l’Iti Francesco Giordani di Caserta, l’Isiss Ferraris Buccini di Marcianise, l’Istituto tecnico Carlo Andreozzi di Aversa, l’Isiss Terra di Lavoro di Caserta, l’Isiss Conti di Aversa, l’Isiss Mattei di Caserta, l’istitito tecnico Falco di Capua e l’Isiss Righi Nervi di Santa Maria Capua Vetere per un totale di circa 200 allievi coinvolti. Hanno dato la propria disponibilità ad ospitare gli studenti Italrobot Srl, Getra Power Spa, Funari Spa, Pineta Grande Srl, Villa Fiorita Srl,  Proma Spa, Capua Bio Service Spa, Insem Spa e la A. t. M. Srl.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento