Accordo Invitalia-Erreplast, nuovo stabilimento da 25 milioni nel casertano

Il progetto prevede la creazione di 35 posti di lavoro a Marcianise

Invitalia ha approvato il Contratto di Sviluppo con Nuova Erreplast Srl, impresa con sede a Casalnuovo di Napoli, fondata nel 1980 dall’imprenditore Crescenzo Raccioppoli e che opera nel settore della fabbricazione di imballaggi plastici. L’investimento complessivo è di 25 milioni di euro.

Il progetto di investimento prevede la costruzione di un nuovo stabilimento a Marcianise. L’obiettivo è sostenere la crescita della produzione, diversificare la famiglia dei prodotti con l’introduzione di una nuova linea basata sulla biodegradabilità della materia prima impiegata e puntare sull’innovazione tecnologica attraverso la creazione di film flessibile con tecnologia di ultima generazione.

L’intero progetto prevede la creazione di 35 nuovi posti di lavoro, che si aggiungono alle attuali 48 unità lavorative. “Con questo accordo – dice Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia – abbiamo investito su una significativa realtà industriale della Campania. Il progetto è doppiamente virtuoso perché genera nuovi posti di lavoro e punta a modernizzare la produzione con ricadute positive anche sotto il profilo ambientale”.

Con il Contratto di Sviluppo Invitalia ha finanziato 147 domande, di cui 111 al Sud, 35 al Centro-Nord, 1 in multiarea, che hanno attivato 5 miliardi e 230 milioni di euro di investimenti, con 2 miliardi e 397 milioni di euro di agevolazioni concesse e con la creazione e la salvaguardia di oltre 79mila occupati.

Nuova Erreplast Srl mira a produrre film ottenuto da materiale biodegradabile per trasformarlo in buste, sacchi e shoppers e a incrementare la capacità e la qualità produttiva nel settore converter. L’obiettivo è soddisfare una domanda sempre più crescente in volumi e più esigente rispetto alle caratteristiche tecniche del packaging.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento