Rischio licenziamenti al Carrefour, sciopero al centro commerciale Campania

Doppio presidio: incubo anche per i dipendenti di Mediaworld

Doppio appuntamento, doppio presidio. Sabato 3 marzo dalle ore 10 in tutti i punti vendita della Campania di Mediaworld e all’interno del Centro Campania di Marcianise presso il punto vendita Carrefour, i dipendenti incroceranno le braccia per l’intera giornata. Due vertenze diverse ma altrettanto importanti.

I 115 lavoratori del Carrefour di Marcianise, di cui almeno 30 rischiano il posto di lavoro, protesteranno perché La multinazionale continua a calpestare i diritti dei lavoratori.

I dipendenti di Mediaworld di Casoria, Pompei, Salerno, Benevento e Caserta protestano per i possibili licenziamenti e i cambiamenti contrattuali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Seguiremo con attenzione queste due proteste e saremo vicini ai lavoratori che rischiano il loro posto di lavoro. E’ assurdo che aziende importanti come queste - dichiara Rino Strazzullo, segretario generale della Uiltucs Campania, facciano ancora dei cambiamenti delle condizioni contrattuali o non rispettando i contratti. Ci batteremo per la loro tutela in ogni modo. Il lavoro è sacro cosi come i diritti dei lavoratori in ogni cosa”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento