Una borsa di studio in ricordo di Gigi D'Angelo

L'annuncio nel giorno del compleanno dell'imprenditore

L'imprenditore di Caserta Luigi D'Angelo

Una borsa di studio riservata a due studenti residenti in provincia di Caserta, iscritti regolarmente ai corsi di Laurea in Ingegneria Civile-Edile-Ambientale, Tecniche per l’Edilizia, il Territorio e l’Ambiente e ai corsi di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile e in Ingegneria per l’Energia e l’Ambiente dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, che intende premiare un’idea innovativa per il futuro e per le prospettive della città di Caserta. Con tale obiettivo nasce questa iniziativa dedicata alla memoria dell’ingegnere Luigi D’Angelo (meglio conosciuto a Caserta come Gigi D’Angelo e che oggi 18 settembre avrebbe compiuto 66 anni), costruttore molto attivo su tutto il territorio regionale, già vicepresidente di Confindustria Caserta e Presidente provinciale dell’ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili).

D’Angelo è stato anche un appassionato e attento osservatore delle dinamiche cittadine, con un occhio particolare rivolto alle prospettive future e di sviluppo del territorio casertano. Molto impegnato nel sociale, è stato un protagonista del dibattito socio-culturale della città. La borsa di studio: “Costruire pensando civiltà e bellezza, un’idea per Caserta” è stata istituita da Stefania, Paolo, Daniela, Gennaro e Luigi Maria D’Angelo, e da Confindustria Caserta, con l’intento di premiare dei giovani particolarmente meritevoli e di contribuire a creare un proficuo dibattito intorno allo sviluppo della comunità casertana. A breve saranno pubblicati, sui canali social e sul sito istituzionale di Confindustria Caserta, i requisiti per poter partecipare al bando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad assegnare il Premio sarà una Commissione incaricata della predisposizione della graduatoria, formata da un componente della famiglia D’Angelo, dal presidente di Confindustria Caserta, da un rappresentante del mondo della scuola e uno del mondo delle professioni e delle realtà sociali. La decisione della Commissione verrà assunta entro il 31 dicembre 2019. L’assegnazione del riconoscimento avverrà nel corso di una cerimonia ufficiale che si terrà presso la sede di Confindustria Caserta. A consegnare il premio saranno la madrina del Premio, l’architetto Daniela D’Angelo, e il presidente di Confindustria Caserta, Luigi Traettino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento