Il Baffone riapre i battenti dopo la scomparsa del proprietario

Il commovente messaggio dello staff della storica paninoteca: "Riprendiamo questo viaggio con la stessa passione"

Armando Fabrocile

Riapre la storica paninoteca Il Baffone di via Galilei dopo la scomparsa del titolare Armando Fabrocile la scorsa settimana. Ed ora, ancora con il dolore nel cuore, la storica attività casertana riapre i battenti.

"Se c'è una cosa - tra le mille altre - che Armando ci ha insegnato è che non si molla mai. Tra questi tavoli ha creato una famiglia che, facendo squadra, porta avanti il lavoro anche senza di lui. Ci ha insegnato a camminare da soli. Quindi riprendiamo questo viaggio con la stessa passione di prima, lui avrebbe voluto così", si legge nell'annuncio sulla pagina Facebook de Il Baffone. L'apertura è prevista martedì 3 dicembre ed attraverso il suo locale Armando continuerà a vivere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso a cacciare nell'impianto idrovoro, sequestrato fucile con 3 colpi in canna

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • Rissa tra clan opposti al ristorante: "Gli ho spaccato la testa. Il fratello voleva uccidermi"

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

Torna su
CasertaNews è in caricamento