presentazione Premio Giornalismo 'Lamberti Sorrentino'

Sala Consilina - "Lamberti era una persona testarda, puntuale, decisa e soprattutto un galantuomo. Innamorato del suo mestiere, fu lui ad inventare il fototesto, tecnica giornalistica rivelatasi poi indispensabile per raccontare i fatti di guerra...

Lamberti_20080703074826

"Lamberti era una persona testarda, puntuale, decisa e soprattutto un galantuomo. Innamorato del suo mestiere, fu lui ad inventare il fototesto, tecnica giornalistica rivelatasi poi indispensabile per raccontare i fatti di guerra ".
Questo in sintesi quanto dichiarato da Pamela Satrina, moglie di Lamberti Sorrentino, nel corso della conferenza stampa di presentazione del Premio Nazionale di Giornalismo "Lamberti Sorrentino – Cronisti di Guerra", in programma, a Sala Consilina, il 3 e 4 luglio.
Giunto alla quarta edizione, il Premio, dedicato allo storico inviato di guerra del Tempo nato nel 1899 a Sala Consilina, è riservato ai giornalisti professionisti distintisi, in particolare, nella realizzazione di servizi in aree interessate da conflitti di guerra. Il Premio, diviso in due sezioni, l'una per i giornalisti della carta stampata, l'altra per quelli delle emittenti radiotelevisive, vedrà quest'anno la partecipazione dei più noti inviati di guerra di testate nazionali. Saranno presenti, fra gli altri, Mimmo Candito (Presidente Reporters sans frontières), Toni Capuozzo (TG5), Vittorio dell'Uva (Il Mattino), Daniele Mastrogiacomo (La Repubblica), Ettore Mo (Corriere della Sera), Alberto Negri (Il Sole 24 ore), Giovanni Porzio (Panorama) ed Ugo Tramballi (Il Sole 24 ore).A presentarne il programma, nel corso dell'apposita conferenza stampa, è stato Angelo Paladino, nella sua duplice veste di assessore provinciale e di presidente del Lions Club di Sala Consilina-Vallo di Diano (la Provincia di Salerno, in collaborazione con il suddetto Club, è l'ente organizzatore dell'evento).Diversi i momenti della due giorni. Giovedì 3 luglio, ore 16,30, inaugurazione della mostra documentaria su Lamberti Sorrentino, curata dalla locale associazione culturale Arte e Mestieri. Nella Grancia, la storica dipendenza salese della Certosa di San Lorenzo, si potrà ammirare, fra l'altro, una corposa raccolta di articoli originali, di cimeli, di alcune fotografie inedite scattate tra il 1946 ed il 1953 e di documenti di vario genere, i quali, nel loro insieme, propongono un percorso attraverso i momenti più significativi della vita e dell'opera di Lamberti Sorrentino. A seguire, ore 17,30, nell'aula magna delle Scuole Elementari, il giornalista RAI, Attilio Romita, condurrà la cerimonia ufficiale di apertura dell'evento. Quindi, moderata dalla giornalista del TG1, Tiziana Ferrario, avrà luogo la presentazione, da parte degli stessi autori, di tre libri che raccontano diverse esperienze vissute dai cronisti di guerra. Sono: "Dispacci dal Fronte", autori i giornalisti di Reporters sans frontières, presentatore Mimmo Candito, presidente di Reporters sans frontières; "Cronache dalle Terre di Nessuno", autore Giovanni Porzio di Panorama; e "Israele: "Il sogno incompiuto", autore Ugo Traballi, de Il Sole 24 ore.
Venerdì, 4 luglio, il programma prevede, in mattinata, alle ore 7,20, un collegamento in diretta su RAI Tre con la trasmissione condotta da Corradino Mineo. I giornalisti inviati di guerra racconteranno da Sala Consilina le proprie esperienze e ricorderanno la figura di Lamberti Sorrentino. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 18,30, in piazza Umberto I, Tiziana Ferrario modererà, dapprima, la tavola rotonda sul tema "Sette anni di guerra al terrorismo", e, successivamente coordinerà la cerimonia di consegna dei Premi. La cerimonia si concluderà con il concerto del compositore Mogol e dei musicisti del CET.
Le precedenti edizioni del Premio sono state vinte da Antonio Ferrari del "Corriere della Sera", da Antonio Affaitati del Giornale radio Rai, da Carmen Lasorella della Rai, da Monica Maggioni della Rai, e da Vittorio dell'Uva de "Il Mattino".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato il 're degli alberghi' per un buco da 32 milioni di euro

  • Cronaca

    Blitz di Natale: maxi sequestro da 100mila euro in un negozio

  • Cronaca

    Strage in famiglia, sale a 5 il numero delle vittime del finanziere-killer

  • Cronaca

    Terrorismo, aumentati i controlli per la Reggia e i centri commerciali

I più letti della settimana

  • ALLERTA METEO Peggiorano le previsioni, è allarme per l'arrivo dei temporali

  • Malore dopo il rientro da lavoro, muore brigadiere dei carabinieri

  • Perde l'equilibrio e cade dal balcone, muore dopo il volo | FOTO

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Muore noto medico casertano

  • Truffa dello specchietto, fermata la 'coppia del Qashqai'

Torna su
CasertaNews è in caricamento