Sofia Loren inaugura il centro 'Oromare'

Marcianise - Con il taglio del nastro da parte di Sofia Loren, mercoledì 4 aprile, si inaugurerà il Centro produttivo 'Oromare' di Marcianise, nel Casertano. La struttura è stata realizzata dalle oltre 200 piccole e medie imprese orafe del...

Con il taglio del nastro da parte di Sofia Loren, mercoledì 4 aprile, si inaugurerà il Centro produttivo 'Oromare' di Marcianise, nel Casertano. La struttura è stata realizzata dalle oltre 200 piccole e medie imprese orafe del Consorzio 'Oromare', nato nel 1998 riunendo il distretto di Torre del Greco, Napoli e Marcianise.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Per la costruzione del Centro, gli imprenditori hanno investito oltre 75 milioni di euro, puntando essenzialmente sulla tradizione e sulla qualità. Le aziende che vi troveranno posto sono per la quasi totalità campane, con prevalenza torrese e napoletana. L'attività è per circa l'80% manifatturiera, con larga prevalenza delle lavorazioni artigiane, mentre la restante parte è rappresentata dalla distribuzione all'ingrosso. La previsione per l'occupazione è di oltre 1.500 addetti. L'obiettivo finale del Consorzio è la creazione di una rete di Centri produttivi, ma anche di un insieme di iniziative e attività integrate utili ad accompagnare le imprese consorziate nella loro crescita, quantitativa ma anche qualitativa come l'aumento delle dimensioni dell'impresa, lo sviluppo delle idee, dello stile, delle tecnologie, della qualità dei processi e dei prodotti.
Scopo dell'iniziativa è preservare la tradizione partenopea della lavorazione dell'oro e dell'argento e salvaguardare quella del corallo e del cammeo di Torre del Greco. Una produzione di nicchia che vuole spingersi sempre più sui mercati internazionali, puntando anche sull'utilizzo di pietre preziose, pietre dure e perle oltre alla creazione di orologi di alta qualità. Il Centro di Marcianise, ancora in fase di completamento, si estenderà su una superficie di oltre 150mila metri quadri. Previsti, di corredo alle aree destinate alle aziende, anche parcheggi, sala convegni con auditorium, banca, infermeria, ristorazione e bar garantiti da un elevato standard tecnologico. Il progetto predisposto dal Consorzio comprende pure la realizzazione di una scuola orafa, di un centro ricerche e di un centro espositivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento