Nicolais: 'Centro nazionale Poste per la logistica'

Napoli - “Stiamo cercando di portare qui a Napoli il Centro nazionale delle Poste per la logistica: è un lavoro di Marketing territoriale della Regione: vogliamo che il capoluogo campano sia Capitale del Mezzogiorno”: queste le parole del...

“Stiamo cercando di portare qui a Napoli il Centro nazionale delle Poste per la logistica: è un lavoro di Marketing territoriale della Regione: vogliamo che il capoluogo campano sia Capitale del Mezzogiorno”: queste le parole del Ministro per le Riforme e l’Innovazione nella Pubblica Amministrazione Luigi Nicolais nel corso dell’intervista in esclusiva realizzata negli studi di Canale 8 nella trasmissione “LO STATO DEI FATTI ” condotta dal giornalista Boris Mantova.Un colloquio a tutto campo sui temi della politica e dell’Economia.
Il rappresentante del Governo Prodi ha poi anticipato una nuova iniziativa in favore dei giovani campani: “BOING sta studiando l’opportunità di portare in Campania un suo centro di Ricerca Europeo. Stiamo lavorando molto con la società leader mondiale nel comparto delle costruzioni Aeronautiche, diventata affiliata dell’IMAST il nostro grosso distretto tecnologico di Portici – dice con soddisfazione il Ministro che in questa iniziativa vede “ un grande riconoscimento alla qualità dei nostri ricercatori, del lavoro di ALENIA impegnata nel grandissimo progetto del 787, il nuovo aereo della BOING: un gioiello della tecnologia in composity: la fusoliera e la parte centrale dell’aeroplano sono costruiti tra Puglia e Campania, un indotto notevole e formazione per giovani qualificati ”.
Il Ministro ha poi puntualizzato sul futuro del Governo:“La nostra è una coalizione partita con anime contrastanti, le discussioni dai toni forti ci sono e ci saranno ma l’esecutivo di Romano Prodi durerà l’intera legislatura ”.
Uno stralcio dell’intervista sarà trasmessa nel telegiornale della sera alle 19,00.La registrazione integrale andrà in onda domani nel TG8 delle ore 13,00.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento