Corso per sicurezza sui luoghi di lavoro

Mercogliano - “Corsi di formazione integrata e di aggiornamento professionale per responsabili del servizio di prevenzione e protezione dai rischi e addetti al servizio di prevenzione”. E’ il titolo del percorso didattico pensato in base ai...

“Corsi di formazione integrata e di aggiornamento professionale per responsabili del servizio di prevenzione e protezione dai rischi e addetti al servizio di prevenzione”. E’ il titolo del percorso didattico pensato in base ai decreti legislativi 626/94 e195/03. Organizzato dalla Federarchitetti di Avellino e dall’Associazione Helyopolis il corso patrocinato dalla Provincia di Avellino, la cui data d’inizio è prevista per giovedì 15 febbraio, si terrà presso il Centro Studi Atlantis di Torrette di Mercogliano (Avellino). Un conference center moderno e qualificato dotato di ambienti funzionali tecnologicamente avanzati ideali per formazione specialistica, seminari, workshop, riunioni di lavoro e meeting. L’attività ultradecennale maturata nel campo della ricerca e dell’innovazione tecnologica dall’A.A.P.S. Informatica (Advanced Analysis Programming Studio), azienda irpina che dà vita ad Atlantis, conferisce alla struttura una esperienza pratica più che collaudata nel campo formativo che rappresenta un fattore fondamentale per la crescita di qualsiasi ramo produttivo. Il nuovo articolo 8 bis del D.Lgs. 626/94 indica le linee di intervento generali e ha demandato alla Conferenza Stato-Regioni l’individuazione degli indirizzi e dei requisiti minimi del corsi per poter svolgere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione o di Addetto al Servizio. Il comma 2 dell’articolo 8 bis prescrive che per lo svolgimento delle funzioni di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) e Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP) è necessario essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore. Nel dettaglio, la didattica ideata si articola in tre moduli, così come previsto dalla normativa, tutti finalizzati al raggiungimento di capacità adeguate alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro. Il D.Lgs. 195/03, prevede per tutti coloro che hanno svolto il ruolo di RSPP e ASPP prima del 14 febbraio 2003, una serie di riconoscimenti delle attività lavorative e formative pregresse che vanno dalla validità del possesso di qualsiasi titolo di studio all’esonero di alcuni moduli del corso. Pertanto ogni programma risulta personalizzato in base alle singole esigenze formative. Al termine dell’insegnamento specialistico verrà, poi, rilasciato da Helyopolis (Ente di formazione accreditato alla Regione Campania) un attestato di frequenza che certifica ufficialmente la regolare partecipazione degli allievi al corso. Prevista inoltre una verifica finale dell’apprendimento a cura del corpo docente supportato da un tutor. Altamente qualificato il team di docenti che cureranno le lezioni. L’equipe tecnica si compone infatti di professionisti affermati nelle materie specifiche relative alla sicurezza sul lavoro. Variegato anche il set di metodologie didattiche che vanno dagli strumenti di apprendimento basati sul problem solving, applicati a simulazioni e problemi specifici, fino a lavori di gruppo, simulazioni, in basket, psicologia organizzativa. Il tutto per conferire al corso una veste quanto più pratica possibile e, dunque, utile ai discenti nella propria professione lavorativa. Fissato per mercoledì 14 febbraio il termine temporale entro cui iscriversi. Ogni ulteriore e funzionale informazione è reperibile contattando la segreteria del Centro Studi Atlantis o visionando il sito www.centrostudiatlantis.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento