Il Comitato Banda Larga

(Roma) Il Comitato per la diffusione della banda larga sul territorio nazionale è stato istituito il 20 Dicembre 2006 con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.Del Comitato fanno parte i Ministri delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni...

(Roma) Il Comitato per la diffusione della banda larga sul territorio nazionale è stato istituito il 20 Dicembre 2006 con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.Del Comitato fanno parte i Ministri delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni, degli Affari Regionali e delle Autonomie Locali, Linda Lanzillotta, delle Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione, Luigi Nicolais.L’obiettivo strategico è quello di garantire, entro la legislatura, l’accesso a tutti e ovunque alla banda larga.Le funzioni del Comitato sono le seguenti:- Coordinamento, armonizzazione e monitoraggio delle iniziative già intraprese;- Individuazione degli interventi prioritari per il raggiungimento dei livelli essenziali di abilitazione tecnologica sul territorio nazionale, attraverso il confronto con i rappresentanti delle Amministrazioni Locali, degli utenti e degli operatori nel settore delle Telecomunicazioni Il Comitato per la sua attività, si avvarrà di un «Gruppo Tecnico», presieduto da un esperto, designato dal Ministro delle Comunicazioni, di concerto con gli altri due Ministri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento