Sviluppo, ok di Confindustria al tavolo istituzionale

Caserta - Il presidente di Confindustria Caserta, Carlo Cicala, esprime grande soddisfazione per l’attenzione riservata dal premier Romano Prodi ai problemi dell’economia della provincia di Caserta e più in generale ai temi dello sviluppo.“In...

Il presidente di Confindustria Caserta, Carlo Cicala, esprime grande soddisfazione per l’attenzione riservata dal premier Romano Prodi ai problemi dell’economia della provincia di Caserta e più in generale ai temi dello sviluppo.“In particolare – ha detto il presidente degli industriali casertani – ci convince la proposta di un tavolo istituzionale industriali-sindacati-Palazzo Chigi per affrontare non soltanto i casi di crisi esistenti, ma anche per fare azioni di lobbing per attrarre nuovi imprenditori, nuove risorse e nuove idee industriali sul territorio. Una proposta per la quale assicuriamo fin da ora la piena disponibilità di Confindustria Caserta.“Infine – ha concluso Cicala - ci ha fatto molto piacere apprendere che già in Finanziaria sono state previste risorse per attivare strumenti di programmazione negoziata finalizzata a sostenere investimenti di filiera”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento