ZONA informa - 2006 anno record per la casa editrice

(Civitella in Val di Chiana (Arezzo)) Il 2006 si è chiuso con un bilancio più che positivo per ZONA, la casa editrice specializzata in musica, narrativa e spettacolo presente da 8 anni sul mercato nazionale. Tra dicembre 2005 e novembre 2006 il...

(Civitella in Val di Chiana (Arezzo)) Il 2006 si è chiuso con un bilancio più che positivo per ZONA, la casa editrice specializzata in musica, narrativa e spettacolo presente da 8 anni sul mercato nazionale. Tra dicembre 2005 e novembre 2006 il volume d'affari per la sezione libri è aumentato del 42%, con un incremento del 39% del numero di copie vendute in libreria. Questi dati sono in linea con l'aumento della produzione della casa editrice, che ha visto nell'anno appena trascorso l'uscita di 30 titoli novità (+ 32%) e un aumento delle copie distribuite del 35%.Soddisfatto l'editore, Piero Cademartori: "Questo dato rappresenta un consolidamento della nostra posizione, frutto di una crescita costante e di scelte oculate e mirate, che ci vengono riconosciute in primo luogo dagli stessi operatori: distributori e librai. Abbiamo cercato di specializzare la nostra produzione, concentrandoci su musica e canzone italiana e su un tipo di narrativa di genere che guarda ai fatti e alla storia più recente: specialmente questi due campi hanno contribuito a delineare in modo sempre più preciso la fisionomia della nostra casa editrice, e a conquistare una piccola ma significativa nicchia del mercato". Soddisfazione esprime anche Silvia Tessitore, giornalista, responsabile dell'ufficio stampa di ZONA e partner di Cademartori nella conduzione della casa editrice: "L'attenzione che le nostre pubblicazioni hanno suscitato nella stampa e nei media nel 2006 è stata per noi motivo di accresciuta visibilità. Molte sono state le recensioni lusinghiere dei nostri titoli, alcune a firma di grandi nomi della letteratura e della critica, e moltissime le interviste e gli interventi radiofonici dei nostri autori presso i canali Rai, importanti network nazionali (Radio 24, Radio Popolare etc.) ed emittenti straniere, come ad esempio la Radio Svizzera. Cresce allo stesso tempo la nostra presenza sul web". Queste le ottime premesse per il 2007, che si annuncia ricco di interessanti novità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

Torna su
CasertaNews è in caricamento