Un nuovo atlante dei beni culturali casertani

Caserta - Un nuovo e più ampio Atlante dei beni culturali di Terra di Lavoro. Lo realizzeranno la Provincia di Caserta e la Facoltà di Lettere della Seconda università (Dipartimento di studio delle componenti culturali del territorio) nell’ambito...

Un nuovo e più ampio Atlante dei beni culturali di Terra di Lavoro. Lo realizzeranno la Provincia di Caserta e la Facoltà di Lettere della Seconda università (Dipartimento di studio delle componenti culturali del territorio) nell’ambito del piano ministeriale di potenziamento della rete scientifica e tecnologica. L’assessore all’Università, Lucia Esposito, ha sottoscritto l’impegno dell’Ente a favore del progetto “Cluster 029”, che ha portato a una prima mappatura (archivio georeferenziato) delle ricchezze esistenti, attraverso indagini sui luoghi, anche di tipo satellitare, e lo studio di dati bibliografici, archivistici e iconografici. I Comuni coinvolti nella prima fase sono stati Aversa, Capua, Caserta, Maddaloni, Marcianise, Santa Maria Capua Vetere e Valle di Maddaloni e il risultato finale è stata la pubblicazione on line di un archivio dei beni culturali provinciali. “Ora puntiamo ad ampliare lo studio sul nostro patrimonio estendendolo ad altri Comuni, con i quali attiveremo partnership, chiedendo contributi che consentiranno di dare ulteriore linfa all’iniziativa”, spiega l’assessore Esposito e aggiunge: “Si tratta di un progetto che non ha solo valore scientifico, ma anche culturale: è infatti una grande opportunità di conoscenza e promozione del territorio”. Prevista la rilevazione su venti Comuni casertani, che saranno individuati da un apposito comitato tecnico-scientifico, chiamato a seguire tutte le fasi. Tra le innovazioni del progetto è da segnalare lo studio – accatto ai monumenti che da sempre svolgono il ruolo di attrattori turistici come la Reggia di Caserta o l’Anfiteatro campano – di beni architettonici, archeologici e storico-artistici presenti in località meno note, che non rientrano nei principali circuiti turistici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento