Pasquale Sorrentino sbarca al 'Barcellona art contest'

L'artista mondragone esporrà le sue opere nel cuore della città catalana

Pasquale Sorrentino

Il poliedrico artista di Mondragone Pasquale Sorrentino, dopo il recente successo a Venezia, porterà la sua arte al “Barcellona art contest”, Kermesse artistica internazionale che si terrà dal 29 giugno al 15 luglio nel cuore della città catalana, nell’ottocentesco palazzo AAC.  I lavori di Sorrentino sono frutto di un trentennio di sperimentazione artistica, anni di ricerca sui materiali e colori.

Classe 1974, inizia a dipingere giovanissimo, le sue prime mostre risalgono agli inizi degli anni Novanta. Docente di Letteratura italiana e storia, attraverso le sua arte indaga la condizione dell’uomo contemporaneo, cogliendone gli aspetti più intimi e profondi. Nelle sue opere c’è la vuotezza dell’esistenza umana, la corsa inutile al bisogno di ricchezza, la perdita dei valori. Le sue figure sono l’espressione di una umanità corrosa dall’ozio e dalla cupidigia. Gli omini che popolano le sue opere -corrosi, divorati dallo spazio e dal tempo, smangiati, deformi, scarnificati, scheletrici o panciuti, nudi, fragili, leggeri, sempre colti in atteggiamenti ambigui, pensanti o sofferenti, tesi in movimenti eterni e remoti- suggeriscono all’osservatore una reazione, una presa di coscienza della propria condizione. Le sue creazioni sono presenti in importanti collezioni private, in Italia e all’estero. Il nome dell’artista, ormai noto a livello nazionale, figura su cataloghi e pubblicazioni di settore, fra i tanti si ricorda Arte Mondadori e Flash art. Sorrentino ha esposto in molte città italiane e all’estero.

Di recente le sue opere sono state apprezzate anche a Dubai, dove portali di arte internazionali hanno recensito positivamente i suoi lavori. In via di definizione anche una collaborazione con una galleria del Chelsea, New York. Sempre più intense le collaborazioni con Enti pubblici e privati, Sorrentino ha recentemente ridisegnato in chiave moderna l’icona della Patrona di Mondragone, la Vergine Incaldana, opera destinata ad una fortunatissima tiratura limitata di 100 esemplari e alla copertina del calendario 2019.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento