"La Rotonda - Ti racconto": Barletta incanta con il suo libro

Presentato il romanzo ambientato nella seicentesca Maddaloni

La presentazione a Maddaloni

La luce, il colore, la bellezza. Il nostro patrimonio artistico reclama il suo posto nel cuore dei cittadini. A tal punto che ieri, giorno 21 giugno, nella chiesa della congrega laica della Concezione di Maddaloni, dove ha presentato l’ennesimo suo libro la scrittrice Dora Barletta, il pubblico era così preso, coinvolto ed emozionato, da avvertire prepotente la voglia di concretizzare le parole del libro “La Rotonda-ti racconto” e operare dal vivo per il nostro territorio, stornando strafottenza e disinteresse, lanciandosi in una crociata in difesa della cultura.

Ieri si è volato alto, non c’è dubbio. Da cosa lo si deduce? Dal silenzio del pubblico. Dall’intervento sentito del sindaco Andrea De Filippo alla vis oratoria di Pio Forlani; dalle letture dal testo di Dora alla magia creata da Simona Crasto sulle note di Cassandra, Diotima e Francesca da Rimini: il pubblico era incantato. 

Merito anche della cornice storico-artistica ospitante, la chiesa tardo-barocca della Concezione che, per l’occasione, il Comune di Maddaloni, sotto la supervisione del Movimento Maddaloni Green, ha allestito, curando nel dettaglio che la scenografia (splendida di suo) fosse oltremodo accogliente. È stata una magia. Le due ore sono volate e nessuno se se n’è accorto se non quando il fragoroso applauso conclusivo, ha spento le luci sulla lettura della neonata creatura di Dora, un romanzo ancora senza titolo, del quale Pio Forlani ha letto parte del quarto capitolo: un romanzo storico ambientato in una Maddaloni seicentesca, il cui protagonista, il notaio Ferdinando Quintavalle, scopre qualcosa di straordinario. Un riconoscimento particolare va a Bruno Cortese, sensibile protagonista dell’importanza di dare enfasi e rilievo, sul territorio, alle voci competenti ed autorevoli che di esso e per esso scrivono.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento