Alessandro Preziosi lancia la sua 'Accademia del cinema' nel bene confiscato alla camorra

Accordo con il Comune di Casal di Principe per la realizzazione dei corsi: tra gli ospiti i big del cinema italiano

L'attore Alessan

A Casal di Principe arriva la 'Bottega di arti e mestieri' del direttore artistico, l'attore Alessandro Preziosi. L'accordo è stato sottoscritto dal sindaco Renato Natale e dall'associazione culturale 'Agenzia del tempo' di Roma. Sarà realizzata un'Accademia del Cinema che sorgerà all'interno di un bene confiscato alla criminalità organizzata (ma non è stato ancora deciso quale sia l'immobile).

L'associazione organizzerà dei corsi di recitazione, scenografia, trucco e parrucco, costumi, sartoria, elettricismo, macchinismo, ricerca e archiviazione location e servizi. A carico del Comune di Casal di Principe non ci sarà alcun costo. E l'associazione si è impegnata a garantire, in accordo con l'Ente, la pubblicazione di un bando annuale rivolto ai giovani residenti a Casal di Principe provenienti da famiglie meno abbienti del territorio, garantendo l'accesso gratuito ai corsi.

L'accordo vale 5 anni, rinnovabili, ed è nato in occasione della realizzazione del film 'Nato a Casal di Principe' che ha spinto gli amministratori, il sindaco e l'assessore Mirella Letizia a proporre questo importante progetto sul territorio casalese.

I corsi avranno inizio nei prossimi mesi e sono previsti incontri con artisti del calibro di Alessandro Gassman, Carolina Crescentini, Alessandro D'Alatri, Massimiliano Bruno, Rolando Ravello, Abel Ferrara, Michele Placido, Beppe Barra, Edoardo Leo, Sergio Rubini, Donatella Finocchiaro, Cristina Donadio, Giancarlo Giannini, Bruno Oliviero, Luca Bigazzi, Alessandro Abate, Alessandro Capone, Paki Meduri, Daniela Ciancio, Antonio Farina, Pupi Avati, Claudia Gerini e tanti altri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Non supera il test di Medicina, il giudice ordina all’Università di farle ripetere la prova

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

Torna su
CasertaNews è in caricamento