Toni Servillo alle "Tre Farine" fa i complimenti allo staff

Caserta - L'attore Toni Servillo è un amante della pizza e per questo spesso lo si nota seduto al tavolo di qualche pizzeria del casertano. Un noto pizzaiolo dell'alto casertano gli ha persino dedicato una pizza dal titolo del film di Sorrentino...

tre farine toni servillo

L'attore Toni Servillo è un amante della pizza e per questo spesso lo si nota seduto al tavolo di qualche pizzeria del casertano. Un noto pizzaiolo dell'alto casertano gli ha persino dedicato una pizza dal titolo del film di Sorrentino "La Grande Bellezza" con la caratteristica di essere piena di ricotta nel cornicione.

Il suo peregrinare alla ricerca delle migliori pizzerie lo ha portato qualche giorno fa al ristorante "Le Tre Farine", sito in via Battisti e gestito dai fratelli Ivan e Nicola Ferraro. L'attore protagonista del film premiato con l'Oscar, in compagnia del figlioletto, ha gustato un classico calzone napoletano ed un dessert preparato dallo chef Francesco Natale. Servillo si è complimentato con tutto lo staff e poi si è concesso a qualche scatto. Probabilmente soddisfatto del servizio e della qualità del cibo, l'attore casertano è poi ritornato la mattina dopo per provare anche la colazione a buffet.

Il ristorante pizzeria e caffetteria, di recente apertura, sta facendo tendenza sul territorio e, solo poche settimane fa, ha fatto da set cinematografico per le riprese di alcune scene del film “Gramigna” diretto da Sebastiano Rizzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento