L'impepata di cozze, il piatto per ogni occasione

  • Categoria

    Contorno
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    30 minuti
  • Dosi

    Per 4 persone

La ricetta

Italiano

Economico e veloce da realizzare, l'impepata di cozze, o ancora meglio a 'mpepata e cozze, è un piatto tipico della cucina partenopea che è in commercio tutto l'anno, ma che è bene consumare soprattutto in quei mesi senza "r", infatti la tradizione vuole che nei mesi senza la "r", quindi a gennaio e da maggio ad agosto, le cozze, come anche le le vongole, siano più buone, e la saggezza popolare, si sa, non sbaglia mai: poiché i mesi autunnali e invernali, coincidono con i periodi riproduttivi, durante i quali questi molluschi risultano meno saporiti.

La ricetta tradizionale prevede l'utilizzo di soli due ingredienti: le cozze e il pepe, anche se alcuni preferiscono dare più sapore aggiungendo aglio, prezzemolo e limone. Ma attenzione, che dopo fate soutè e non più l'impepata! 

Ecco la ricetta tradizionale dell'impepata di cozze, un piatto davvero semplice, ma molto gustoso e ottimo da consumare sia a pranzo che a cena, un vero e proprio must della cucina napoletana, un po' come lo spaghetto aglio, olio e peperoncino: adatto a consumarsi anche dopo il cenone di Capodanno! 

Preparazione

Per preparare l’impepata di cozze bisogna procedere con la pulizia delle cozze e prima di tutto assicurarsi che queste siano tutte chiuse poiché le rotte o già aperte, andranno scartate.

Aiutatevi con un coltello per eliminare i denti di cane e poi staccate la barbetta. Infine, aiutatevi con una spugna o una paglietta per pulire il guscio del mollusco.

Sciacquate le cozze in modo accurato e nel frattempo preparate una pentola abbastanza capiente in cui calarle.

Calate le cozze nella pentola e aggiungetevi anche il pepe nero. Se volete ottenere un sapore più aromatizzato e piccante, potreste mettere il pepe anche a fine cottura.

Ponete il coperchio sulla pentola e lasciate schiudere completamente le bivalve, agitando di tanto in tanto la pentola per rimestare. Lasciate cuocerle per 3-4 minuti.

A fine cottura togliete il coperchio e disponete le cozze nei piatti da portata, aggiungendovi anche un po' dell'acqua di cottura che ha prodotto stesso il mollusco. Poi guarnite il piatto con degli spicchi di limone e se proprio vi piace, aggiungete anche del prezzemolo tritato. 

Il piatto è pronto per essere servito.

Buon appetito!

I più letti


Torna su
CasertaNews è in caricamento