Il paese si ferma per Emanuele. Lo zio: “Merita la medaglia d’oro”

Le bandiere tricolori tra le strade di Piana. “Siate orgogliosi di custodire le spoglie di un eroe nazionale”

Il feretro di Emanuele Reali portato a spalla dai colleghi

Piana di Monte Verna si è fermato per i funerali di Emanuele Reali, il vice brigadiere di 34 anni morto martedì sera a Caserta mentre inseguiva un ladro.

Nel giorno dei funerali, quello che è stato il paese adottivo di Emanuele ha risposto “presente” per l’addio a quel ragazzo “umile e sorridente” che era venuto dall’Umbria per lavoro e che, in questa provincia, ha trovato anche l’amore della sua vita, Matilde.

I FUNERALI DI EMANUELE REALI

E dall’altare del Santuario lo zio di Emanuele ha voluto ringraziare “tutti coloro che ci sono stati vicini in questi giorni. Emanuele ci ha colti tutti di sorpresa”, ricordando i primi passi del vice brigadiere in provincia di Caserta. “Si è integrato in punta di piedi nel vostro territorio. Qui a Piana di Monte Verna ha trovato una moglie splendida ed una seconda famiglia”.

Poi la richiesta: “Emanuele ha svolto fino alla fine il proprio dovere, non ha girato la faccia dall’altra parte. E per questo merita la medaglia d’oro. La grande folla che, oggi, è qui per salutarlo è la conseguenza naturale della sua vita. I genitori devono essere orgogliosi di aver messo al mondo un eroe e Piana di Monte Verna di custodirne le sue spoglie”.

Infine l’appello alle Istituzioni ed all’Arma dei Carabinieri affinché “non lascino sole la moglie e le figlie, sostenendo moralmente ed economicamente”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Condannati e arrestati due affiliati al clan dei Casalesi

  • Cronaca

    I baby boss affidati alle figlie del cugino di Schiavone

  • Attualità

    Dieci locali storici venduti ai privati: incassati 3,5 milioni di euro

  • Cronaca

    3 ARRESTI Sgominata la banda della coca: in manette anche 2 donne

I più letti della settimana

  • E' morto Michele "Spaghetto"

  • Un doppio boato ha fatto tremare i casertani

  • Strage sulla Telesina: 4 morti. Inseguiti dopo la segnalazione di un furto

  • L’ultima telefonata prima dell’arresto: “Vieni al bar, sto qua”. Ma scatta il blitz dei carabinieri

  • "Un poliziotto mi ha avvisato prima del blitz. Mi sono fatto arrestare io..."

  • La signora Luigia dà spettacolo a 'C'è posta per te' | VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento