Ricoverata dopo il volo di Stato, Yara è uscita dalla sala di Rianimazione

La buona notizia diffusa dal sindaco Velardi, che le ha fatto visita in ospedale

L'ospedale Santobono di Napoli

Arrivano nuove buone notizie dall’ospedale Santobono di Napoli, la struttura sanitaria dove è ricoverata Yara, la bambina marcianisana di 6 anni arrivata dalla Polonia dove era stata colta da una grave malattia durante un viaggio con i genitori.

Come riferito dal sindaco Antonello Velardi, che questa mattina è andato nel nosocomio napoletano a farle visita, la piccola sta meglio: “Era in fin di vita, ora sta meglio. Sta molto meglio. È uscita dalla sala di rianimazione, adesso è in reparto”.

“In quella trovo il mondo che cercavo - scrive Velardi - un altro mondo e altra gente. Bambini in dialisi, infermieri e medici che conoscono solo il sorriso. Anche Yara sorride quando mi vide, alla fine chiede solo di tornare presto a casa. Accanto al letto c'è la madre, molto provata. I medici sono fiduciosi: la bambina sta recuperando, potrebbe non avere alcuna conseguenza. Eppure stava morendo”.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

Torna su
CasertaNews è in caricamento