Costringe la moglie a rapporti sessuali davanti al figlio, arrestato

L'uomo, un 40enne ucraino, fermato dagli agenti della polizia di Aversa

Gli agenti del commissariato di Polizia di Aversa, diretti dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, hanno arrestato nella giornata di lunedì 15 luglio Oleksander Chystov, 40enne ucraino, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Napoli Nord.

L’uomo, finito agli arresti domiciliari, è accusato di aver costretto la moglie ad avere rapporti sessuali tramite violenza, anche in presa del figlio minorenne. Nei casi in cui la vittima opponeva resistenza, il 40enne la minacciava e la aggrediva.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento