Violenta una donna, condannato ed arrestato

L'uomo portato in carcere dagli agenti della Squadra Mobile

Condannato definitivamente per violenza sessuale, per lui si aprono le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere. Gli agenti della Squadra Mobile di Caserta hanno tratto in arresto un 59enne di Cellole che deve scontare un definitivo di 2 anni, 11 mesi e 10 giorni per una violenza sessuale ai danni di una donna casertana: i fatti si sono verificati nel 2010.

Ora che la sentenza è diventata definitiva per lui si sono aperte le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere dove lo hanno accompagnato gli uomini della Squadra Mobile di Caserta che gli hanno notificato l'ordinanza di custodia cautelare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento