Esplode la conduttura, acqua 'sparata' a dieci metri di altezza | FOTO E VIDEO

Disagi sulla Domiziana per il guasto alla rete idrica: sul posto tecnici, municipale e vigili del fuoco

L'esplosione della conduttura idrica sulla Domiziana

Una ‘esplosione’ di acqua alta quanto un palazzo di tre piani. È quanto accaduto poco prima di mezzogiorno sulla Statale 7 quater domitiana in località Le Vagnole, nel tenimento del comune di Sessa Aurunca. 

Una conduttura idrica principale è infatti saltata provocando una sorta di “geyser” ai lati della carreggiata. Una situazione pericolosa che ha provocato forti rallentamenti al traffico in entrambe le direzioni.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Mondragone e Sessa Aurunca, oltre al personale del Consorzio Idrico e ai vigili del fuoco. Al momento, da primi rilievi, non sono stati segnalati segni di dolo: la conduttura sarebbe quindi ‘esplosa’ per un guasto tecnico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La conduttura gestita dall’Eni, che sta provvedendo alla riparazione del guasto, serve diverse città del litorale domizio, tra cui Cellole, Sessa Aurunca e Mondragone. La circolazione sulla strada è stata modificata col senso unico alternato per poter permettere le operazioni di ripristino della conduttura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

Torna su
CasertaNews è in caricamento