Esplode la conduttura, acqua 'sparata' a dieci metri di altezza | FOTO E VIDEO

Disagi sulla Domiziana per il guasto alla rete idrica: sul posto tecnici, municipale e vigili del fuoco

L'esplosione della conduttura idrica sulla Domiziana

Una ‘esplosione’ di acqua alta quanto un palazzo di tre piani. È quanto accaduto poco prima di mezzogiorno sulla Statale 7 quater domitiana in località Le Vagnole, nel tenimento del comune di Sessa Aurunca. 

Una conduttura idrica principale è infatti saltata provocando una sorta di “geyser” ai lati della carreggiata. Una situazione pericolosa che ha provocato forti rallentamenti al traffico in entrambe le direzioni.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Mondragone e Sessa Aurunca, oltre al personale del Consorzio Idrico e ai vigili del fuoco. Al momento, da primi rilievi, non sono stati segnalati segni di dolo: la conduttura sarebbe quindi ‘esplosa’ per un guasto tecnico. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La conduttura gestita dall’Eni, che sta provvedendo alla riparazione del guasto, serve diverse città del litorale domizio, tra cui Cellole, Sessa Aurunca e Mondragone. La circolazione sulla strada è stata modificata col senso unico alternato per poter permettere le operazioni di ripristino della conduttura. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento