Universiadi. Magliocca: “Il flop di Napoli costerà caro anche a Caserta"

Il presidente della Provincia: "Manca una visione politica in Regione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CasertaNews

“Universiadi, il flop di Napoli 2019 potrebbe costare caro anche a Caserta. A questa Regione manca una visione politica”. Così Giorgio Magliocca, Presidente della Provincia di Caserta secondo cui dopo l'allarme lanciato dal commissario straordinario Luisa Latella, intervenuta in commissione comunale congiunta Universiadi e Sport, occorre una sterzata per evitare “danni collaterali”.

“Inizialmente le Universiadi a Napoli e in Campania – osserva in una nota - prevedevano interventi di ammodernamento anche di strutture sportive della provincia di Caserta, in particolare il Palazzetto dello Sport e la piscina provinciale. Se la manifestazione dovesse essere realizzata in tono minore o se addirittura dovesse essere annullata, eventualità che mi auguro vivamente venga scongiurata, vi sarebbero dei danni collaterali a tutto il territorio, compresa la provincia di Caserta. E' questo il frutto di una guida regionale sprovvista di una visione politica, dove programmazione e progettualità sono lasciate al caso. Il fatto che non vi siano penali da pagare non tragga in inganno: Comune, Fisu e Regione si rimbocchino le maniche e portino a casa il risultato”.

Torna su
CasertaNews è in caricamento