Truffa alla Pubblialifana: chieste 4 condanne

Il pm ha invocato pene tra i 6 e gli 8 mesi. Prescrizione per il consulente finanziario

La requisitoria del pm

Reati prescritti per il broker ed un altro imputato, due condanne ad 8 mesi e due a 6 mesi di reclusione. Questo quanto ha richiesto il pubblico ministero del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nel corso del processo per la truffa subita dalla Pubblialifana, società che si occupa della riscossione di tributi per conto terzi, tra cui diversi comuni del casertano. 

Il pm ha rilevato la prescrizione del reato per il consulente finanziario che avrebbe architettato la truffa sulle polizze fidejussorie, risultate poi false, chieste dalla società per l'aumento del capitale. Stamattina nel corso dell'udienza, che si sta celebrando dinanzi al giudice Crisci del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, sono iniziate le discussioni dei difensori. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Davide Orefice, Cerrito e Della Rocca. Il processo è stato rinviato a giugno quanndo è attesa la sentenza del giudice. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    SPECIALE ELEZIONI Tutti gli aggiornamenti in diretta sui risultati del voto

  • Elezioni

    SPECIALE ELEZIONI EUROPEE Allungano i 5 Stelle in Campania, il Pd stacca la Lega

  • Incidenti stradali

    Paura in autostrada, auto prende fuoco sull'A1 | FOTO

  • Cronaca

    Ex maestra trovata morta con una ferita alla testa: è giallo

I più letti della settimana

  • Trovato cadavere in decomposizione alle spalle dell'hotel

  • Avvocato precipita dal ponte e muore

  • Vanno da una 25enne per fare sesso e vengono rapinati: 3 arresti

  • Tradito da 2 amici li fa indagare: gli stavano togliendo tutti i beni

  • Trovato senza vita nel garage di casa

  • Blitz dei Nas in pasticceria: sequestrati biscotti

Torna su
CasertaNews è in caricamento