Finisce in manette nel blitz della polizia nell'ufficio postale

La donna aveva tentato di cambiare un assegno con documenti falsi

Ha provato ad incassare un assegno con documenti falsi, ma è andata male ad una 36enne di Castel Volturno che è stata arrestata dalla polizia di Frattamaggiore, nel napoletano. La donna si era recata presso un ufficio postale per incassare un titolo Irpef dell’agenzia delle entrate trafugato attraverso il circuito postale.

Qualcosa ha insospettito il personale delle Poste che ha allertato gli agenti del commissariato. Giunti sul posto, grazie ad alcuni accertamenti sono riusciti a risalire alle vere generalità della donna che è stata arrestata in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpreso a cacciare nell'impianto idrovoro, sequestrato fucile con 3 colpi in canna

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • Rissa tra clan opposti al ristorante: "Gli ho spaccato la testa. Il fratello voleva uccidermi"

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

  • Un intero quartiere ruba la corrente, insulti e minacce ai tecnici dell'Enel: 25 persone nei guai

Torna su
CasertaNews è in caricamento