Trovato con pistola e proiettili, arrestato

I militari hanno avviato le indagini per accertare la provenienza dell'arma

I carabinieri della Stazione di Castel Volturno, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto di F.V., 56enne domiciliato in Castel Volturno ritenuto responsabile di detenzione illegale di armi da fuoco e munizioni. 

I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, hanno rinvenuto nella disponibilità dell’uomo, illegalmente detenuti, una pistola calibro 7,65 senza matricola, perfettamente funzionante, con caricatore e 10  proiettili. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Ulteriori accertamenti sono in corso da parte dei carabinieri per accertare la provenienza dell’armamento. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

Torna su
CasertaNews è in caricamento