Tolta la guardia giurata a Pediatria, infermieri e medici in subbuglio

Il provvedimento del direttore sanitario del 'Moscati' fa discutere. Cambia anche la regolamentazione dei parcheggi

L'ospedale 'Giuseppe Moscati' di Aversa

È un rapporto “tormentato” quello tra il diretto sanitario dell’ospedale ‘Giuseppe Moscati’ di Aversa, Angela Maffeo, e infermieri e medici del nosocomio normanno. Il personale è infatti andato in subbuglio dopo la comunicazione da parte del direttore di spostare il drappello di vigilanza privata dal reparto di Pediatria del pronto soccorso, dove sono frequenti le aggressioni ai danni dei medici da parte dei familiari dei piccoli pazienti.

Una decisione, si legge nella nota n.81552 del 30 marzo, dovuta all’afflusso consistente di pazienti previsto presso il reparto di Cardiologia, oltre che alla presenza di un secondo drappello di Polizia. Il provvedimento della discordia entrerà in vigore a partire dalla giornata odierna.

Una seconda comunicazione invece, sempre firmata dal direttore Maffeo, riguarda cambiamenti nella regolamentazione dei parcheggi. I dipendenti sono stati infatti allocati nella zona ovest della struttura ospedaliera normanna. La direzione ha infatti disposto che 8 stalli posti nell’area parcheggio antistante l’ingresso principale siano destinati alle ambulanze, mentre i 20 stalli sul lato CUP alla sosta disabili. La restante area, oltre la zona riservata al direttore sanitario e amministrativo, sarà adibita esclusivamente a parcheggio per i direttori delle unità operative.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento