Volontari dell'Associazione Carabinieri in campo dopo il tornado

Notte di lavoro nella zona di Parco Speranzas a San Nicola la Strada per i membri del Nucleo Reggia

I volontari del Nucleo Reggia dell'Associazione Nazionale Carabinieri

Li vediamo spesso a gestire le file per l'accesso alla Reggia di Caserta o aiutare turisti smarriti all'interno del cannocchiale del palazzo vanvitelliano. Un servizio svolto con dedizione e gratuitamente, anche nelle domeniche ed i festivi, con le loro divise rosse e blu. Sono gli uomini dell'Associazione Nazionale Carabinieri, pronti sempre a prestare soccorso e donare un sorriso con immenso impegno e spirito di sacrificio.

Nella serata di lunedì, dopo la furia del tornado che ha travolto la zona a sud di Caserta, i volontari del Nucleo Reggia dell'Associazione Nazionale Carabineri hanno lavorato intensamente in aiuto delle forze dell'ordine e dei mezzi di soccorso. In dodici si sono recati a San Nicola la Strada, nella zona del Parco Speranzas, sia per prestare soccorso ai residenti sia per dare un contributo nella complessa gestione del traffico. Un lavoro encomiabile, svolto fino a notte fonda, che mostra, ancora una volta, lo spirito e l'abnegazione dei membri dell'associazione sempre pronti a dare una mano ai cittadini.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    IL VOTO DELLA CAMORRA Soldi in cambio della preferenza alla sorella del boss

  • Cronaca

    Omicidio per le affissioni elettorali: due killer dei Belforte confessano

  • Attualità

    La fiera di Natale è un flop, ma i commercianti sono costretti a pagare quasi il doppio della Tosap

  • Cronaca

    Quattro pentiti accusano il 'professore': nel mirino le case comprate dai figli

I più letti della settimana

  • Anziana "torturata" in ospedale: denunciati medici ed infermieri

  • Furgone travolge la struttura del Ponte di Ercole | FOTO E VIDEO

  • Una discoteca vicino l’Eurospin. In aula scoppia la nuova polemica

  • Il sindaco incassa la tangente del capoclan: 100mila euro nascosti nella sua borsa da medico

  • Nei verbali di Schiavone jr spunta il nome di un altro big della politica

  • Arrestati 2 fratelli casertani: in Colombia per la cocaina della 'Ndrangheta

Torna su
CasertaNews è in caricamento