TERREMOTO IN COMUNE Torna libero il geometra finito in manette

Il Riesame ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per Russo

L'ufficio tecnico del Comune di Castel Volturno

Torna libero anche Giuseppe Russo, il tecnico comunale di Castel Volturno coinvolto nello scandalo corruzione per i permessi a costruire. L'ottava sezione del Riesame, accogliendo l'istanza dell'avvocato Ferdinando Letizia, ha disposto la revoca degli arresti domiciliari, ai quali era ristretto, rimettendo il geometra completamente in libertà.

GLI ARRESTI IN COMUNE

Il Riesame nei giorni scorsi aveva disposto la scarcerazione anche del tecnico Giuseppe Verazzo, di Aversa, passato dal carcere ai domiciliari, mentre il gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha scarcerato Antonio Di Bona, il funzionario comunale che riceveva favori sessuali per una spintarella alle pratiche, anch'egli passato dal carcere ai domiciliari. Tutti sono difesi dall'avvocato Letizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento