Terremoto, attivato il piano di emergenza comunale

L'avviso del sindaco Tessitore dopo il sisma per fronteggiare eventuali evacuazioni

Il sindaco di Francolise Gaetano Tessitore

Il Comune di Francolise attiva il Piano di Emergenza comunale in seguito alle due scosse sismiche verificatesi nella giornata di ieri, l'ultima delle quali, di magnitudo 2,7, è stata avvertita in maniera nitida dalla popolazione.

E' quanto fa sapere con un avviso pubblicato all'Albo Pretorio dell'Ente il sindaco Gaetano Tessitore che ha attivato tutte le misure per fronteggiare "eventuali evacuazioni che dovessero rendersi necessarie a seguito di ulteriori scosse sismiche". 

Il Piano di Emergenza Comunale prevede aree di raccolta della popolazione dove sarà possibile ricevere primi soccorsi. Un atto doveroso e precauzionale ma senza "creare alcun allarmismo", scrive il sindaco. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Inchiesta sul 'pezzotto', parla l'avvocato: "Ecco quali reati possono essere contestati"

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento