Tenta il suicidio dopo la delusione sentimentale, salvato dai poliziotti

L'uomo ha cercato di uccidersi con il gas di scarico della sua auto

E’ ricoverato presso l’ospedale Moscati di Aversa l’uomo che nel pomeriggio di giovedì ha tentato il suicidio chiudendosi nella sua auto con i gas di scarico aperti, nel parcheggio dello stadio comunale della città normanna. L’uomo è stato salvato grazie ad un tempestivo intervento della polizia del locale commissariato, dove è giunta la segnalazione di una persona chiusa in una Fiat Punto nel parcheggio del ‘Bisceglia’.

Gli agenti, visto l’uomo privo di sensi nell’auto satura di gas, hanno forzato la portiera e fatto uscire l’automobilista. Quest’ultimo è stato rianimato con un massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo dei soccorsi del 118, che lo hanno rapidamente trasportato all’ospedale Moscati in codice rosso.

Per fortuna l’uomo non è in pericolo di vita. Alla base del gesto estremo vi sarebbe una delusione sentimentale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento