Tenta il suicidio con un 'cocktail' di farmaci, ricoverata d'urgenza in ospedale

La donna, di 40 anni, salvata dall'intervento di ambulanza e carabinieri

Trasportata d’urgenza in ospedale dopo aver ingerito un micidiale cocktail di farmaci. Una donna di circa 40 anni ha tentato il suicidio questa mattina in via Polvica, nella frazione Cancello Scalo di San Felice a Cancello, un gesto estremo dovuto ad un momento di debolezza.

Sul posto si sono precipitate due ambulanze e i carabinieri, la 40enne è stata trasportata all’ospedale ‘Sant’Anna e San Sebastiano’ di Caserta dove per fortuna è sotto osservazione ma non in pericolo di vita. Tra le ipotesi al vaglio è che la donna, divorziata, avrebbe tentato il suicidio per la recente rottura del rapporto col nuovo compagno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento