Raid dei ladri in Comune

I malviventi hanno tentato di entrare nell'ufficio anagrafe

Il comune di Casagiove

Non è andato a buon fine il tentativo di irruzione avvenuto questa notte negli uffici del comune di Casagiove. I malviventi hanno forzato le sbarre di una finestra che si affaccia sull’entrata secondaria del municipio, nel retro del palazzo, per dirigersi probabilmente presso l’ufficio anagrafe e sottrarre le carte di identità “bianche”.

I ladri sono stati però fermati dallo scattare dell’allarme, che li ha costretti ad una fuga precipitosa. Il tentativo di effrazione è stato scoperto questa mattina dai dipendenti, che hanno segnalato il tutto ai carabinieri giunti poi in municipio.

Un caso che ha scatenato anche la protesta dell’opposizione, che ha segnalato come l’impianto di videosorveglianza del comune sia attualmente non funzionante.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento