Raid dei ladri in Comune

I malviventi hanno tentato di entrare nell'ufficio anagrafe

Il comune di Casagiove

Non è andato a buon fine il tentativo di irruzione avvenuto questa notte negli uffici del comune di Casagiove. I malviventi hanno forzato le sbarre di una finestra che si affaccia sull’entrata secondaria del municipio, nel retro del palazzo, per dirigersi probabilmente presso l’ufficio anagrafe e sottrarre le carte di identità “bianche”.

I ladri sono stati però fermati dallo scattare dell’allarme, che li ha costretti ad una fuga precipitosa. Il tentativo di effrazione è stato scoperto questa mattina dai dipendenti, che hanno segnalato il tutto ai carabinieri giunti poi in municipio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un caso che ha scatenato anche la protesta dell’opposizione, che ha segnalato come l’impianto di videosorveglianza del comune sia attualmente non funzionante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento