Ladri tentano l'assalto alla nota gioielleria

La banda ha divelto la saracinesca ma è stata messa in fuga dall'allarme

I ladri hanno tentato il colpo nella gioielleria di via del Lavoro

Hanno tentato il colpo che poteva valere migliaia di euro, invece sono stati costretti a scappare a mani vuote. Bottino magrissimo quello di una banda di ladri che questa notte hanno tentato l’assalto alla gioielleria ‘Amami’ di Santa Maria Capua Vetere.

L’oreficeria di via del Lavoro era stata presa di mira dai malviventi che però hanno dovuto fare i conti con lo scattare dell’allarme e il rapido sopraggiungere della vigilanza e delle forze dell’ordine.

I ladri però erano già riusciti a volatilizzarsi nel nulla. La banda era riuscito solo a scardinare la saracinesca all’ingresso, utilizzando degli arnesi da scasso, prima che l’allarme li costringesse a scappare.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

Torna su
CasertaNews è in caricamento