Tentano il furto nel cantiere edile, 3 malviventi messi in fuga I FOTO

Si è attivato il sistema di sicurezza a distanza 'Bor' e i sospetti si sono immediatamente allontanati

I banditi beccati dalle telecamere di sicurezza Bor

Un altro tentativo di intrusione all'interno di un cantiere edile situato a Gricignano d'Aversa. Tre banditi, nella serata di mercoledì 5 febbraio (alle ore 21,30 circa), si sono introdotti a volto coperto all'interno del cantiere intenzionati a fare razzie.

Si tratta del secondo tentativo di intrusione nello stesso cantiere in poco più di 20 giorni: l'ultimo risale infatti appena al 16 gennaio, quando, in orario notturno, alcuni malviventi avevano provato ad entrare all'interno del cantiere sfruttando un varco laterale poco protetto.

Fortunatamente, in entrambi i casi, il sistema di sicurezza Bor, connesso in tempo reale dalla sua postazione remota in collaborazione con Dss Security (vigilanza privata), ha immediatamente rilevato l’anomalia e classificato gli eventi come “pericolosi”, attivando celermente i protocolli di sicurezza e mettendo in fuga i sospetti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, il medico casertano: "E' aggressivo solo in alcuni casi. Niente panico, solo piccole precauzioni"

Torna su
CasertaNews è in caricamento