Assalto dei ladri in banca, l'allarme li costringe alla fuga

Fallisce il raid notturno dei malviventi, sul tentato colpo indagano i carabinieri

La sede del Banco di Napoli a Calvi Risorta

Hanno tentato l’assalto al Banco di Napoli, ma lo scattare dell’allarme li ha costretti a scappare rapidamente dalla zona. Assalto fallito questa notte all’istituto di credito di via le Palme di Calvi Risorta, nella frazione di Zuni: la banda nel tentativo di entrare nei locali ha fatto scattare l’allarme, dovendo così fuggire.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo Radiomobile della Compagnia di Capua, che hanno avviato le prime indagini. I militari si sono fatti consegnare i filmati dalle telecamere di videosorveglianza che potranno essere utili per le ricerche dei malviventi. Stando ad una prima ricostruzione all’interno della banca non c’erano contanti, dall’irruzione i ladri non avrebbero ricavato nulla.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento