Banditi sfondano la vetrina di un noto atelier

Raid notturno a Le Dive. I malfattori messi in fuga dall'antifurto

Il raid all'Atelier Le Dive ripreso dalle telecamere

Raid notturno all'Atelier "Le Dive" di Teverola. Due banditi armati con spranghe di ferro hanno tentato di sfondare la vetrina dell'esercizio, già vittima di numerosi furti neglio ultimi tempi. I malfattori, che hanno agito con i volti coperti, hanno fatto scattare l'antifurto e sono scappati via non riuscendo ad arraffare il bottino. Il titolare, Vittorio Cristiano, ha postato le riprese delle telecamere su Facebook sfogando la sua rabbia per il danno subito dall'attività, con la vetrina che è stata, comunque, spaccata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento