Cinque ragazzine inseguite da un maniaco davanti la scuola

L'uomo, un 43enne indiano, è stato arrestato con l'accusa di tentata violenza sessuale

I carabinieri hanno arrestato il 43enne per tentata violenza sessuale

Un cittadino indiano in manette per tentata violenza sessuale su ragazzine minorenni a Cancello ed Arnone. Domenica in tarda serata il nucleo radiomobile dei carabinieri di Casal di Principe ha tratto in arresto per tentata violenza sessuale in flagranza di reat, Dana Rama, 43enne senza fissa dimora, incensurato, che presso l'Istituto comprensivo Ugo Foscolo di via Settembrini cercava di compiere violenza su 5 minori di 14 anni. 

L’uomo, mentre le rincorreva, cercava di afferrarle e mostrava loro i genitali, ‘minacciandole’ di voler aver un rapporto sessuale. Il 43enne è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Chiede alla fidanzata di sposarlo durante la sfilata dei bottari | VIDEO

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Il business della monnezza dei Casalesi, la Dia: "Veleni nell'acqua e nelle strade"

Torna su
CasertaNews è in caricamento