Cinque ragazzine inseguite da un maniaco davanti la scuola

L'uomo, un 43enne indiano, è stato arrestato con l'accusa di tentata violenza sessuale

I carabinieri hanno arrestato il 43enne per tentata violenza sessuale

Un cittadino indiano in manette per tentata violenza sessuale su ragazzine minorenni a Cancello ed Arnone. Domenica in tarda serata il nucleo radiomobile dei carabinieri di Casal di Principe ha tratto in arresto per tentata violenza sessuale in flagranza di reat, Dana Rama, 43enne senza fissa dimora, incensurato, che presso l'Istituto comprensivo Ugo Foscolo di via Settembrini cercava di compiere violenza su 5 minori di 14 anni. 

L’uomo, mentre le rincorreva, cercava di afferrarle e mostrava loro i genitali, ‘minacciandole’ di voler aver un rapporto sessuale. Il 43enne è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento