Telefonata shock: “Aiutatemi”. Carabinieri e pompieri sul posto: ricerche senza esito | FOTO

Momenti di grande apprensione mercoledì sera in viale Beneduce

I mezzi di soccorso in viale Beneduce a Caserta

“Aiutatemi”. E’ la disperata telefonata arrivata mercoledì sera ai carabinieri di Caserta che si sono fiondati in viale Beneduce poco dopo le ore 19 allertando anche i vigili del fuoco ed un’ambulanza. La telefonata era stata ricevuta da una donna che affermava di essere da sola in casa e di essersi sentita male. I soccorsi si sono immediatamente mobilitati, ma quando sono giunti sul posto l’amara sorpresa. Nel palazzo indicato nella telefonata non vi era nessuno in difficoltà né tantomeno alcuna donna col cognome che era stato indicato. Dopo mezz’ora di ricerche vane, i soccorsi sono rientrati. L’ipotesi è che si sia trattato di uno scherzo di pessimo gusto che ha tenuto impegnati mezzi di soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

  • Terrore in corso Giannone, albero della Reggia crolla in strada | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento