Stretta dei vigili urbani sui furbetti delle targhe straniere

Automobilista multato dopo l'approvazione del Decreto Sicurezza

I controlli della polizia municipale

Con la targa ucraina nonostante vivesse in Italia da 9 anni. Arrivano anche a Caserta le prime sanzioni per il Decreto Sicurezza, in vigore dallo scorso mese di dicembre, con cui sono state attuate modifiche al codice della strada con una "stretta" sui furbetti con targa straniera.

Nella giornata di oggi la polizia municipale del Capoluogo ha sequestrato la vettura ad un cittadino ucraino che circolava a bordo di un'auto con  targa ucraina pure essendo residente in Italia dal 2010. Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo per 45 giorni mentre l'automobilista è stato sanzionato con una multa da 720 euro.

Nel corso del medesimo controllo è stata sequestrata anche un'altra auto in quanto priva di copertura assicurativa, non revisionata per ben 2 volte e condotta da automobilista con patente scaduta dal 2008.

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Anguria e melone: i frutti dell’estate. Ecco perché mangiarli

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento