La dea bendata bacia il casertano, che colpo col Superenalotto

Centrata una combinazione vincente col '5'

Un sei da 116 milioni di euro sfiorato nel casertano. La dea bendata infatti si è fermata a “soli” cinque numeri esatti, baciando un giocatore di Lusciano che ha centrato la combinazione vincente da 35mila euro.

A riportarlo è Agipronews, che rivela come la schedina vincente sia stata convalidata dalla Rivendita Tabacchi in via Acerbo 130.

L’ultimo jackpot “pieno” centrato risale al primo agosto dello scorso anno, con 78 milioni finiti a Caorle, in provincia di Venezia, mentre in Campania il 6 non si vede dal 30 dicembre del 2014, con 18 milioni finiti a Castellamare di Stabia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento