Suore indagate, indagine interna anche della chiesa

Intanto il vescovo ed i parroci preferiscono il silenzio

La scuola dove le quattro suore insegnavano

Un silenzio che fa rumore. La Chiesa si chiude a riccio e anche in questa occasione (come accaduto con don Michele Barone di Casapesenna per la quale non si è costituita in giudizio) nella giornata di fatti gravi che toccano figure religiose decide di restare in silenzio.

Un’assenza di dichiarazioni o atti ufficiali nel giorno dell’indagine che ha interessato 4 suore, tra le quali anche la madre superiora della scuola dell’infanzia ‘Santa Teresa del Bambino Gesù’ di San Marcellino. La notizia ha fatto il giro dell’Italia e non si può pensare che sia meglio ‘far sfumare’ la cosa.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Nell’inchiesta c’è scritto addirittura che la madre superiora abbia provato a donare soldi ad una madre di una alunna per bloccare la denuncia all’autorità giudiziaria per i maltrattamenti subiti dalla figlia. Il vescovo di Aversa, Angelo Spinillo, nonostante numerose telefonate (in un’occasione ha risposto un collaboratore dicendo che non fosse presente) ha preferito studiare meglio la vicenda e non rilasciare dichiarazioni in un momento così delicato come quello di un'indagine.

Silenzio che è stato esteso anche ai parroci della zona in attesa che la magistratura faccia il proprio corso. Nel frattempo, con ogni probabilità, verrà avviata un'indagine interna per comprendere come siano andate le cose, mentre l'inchiesta dei carabinieri ha portato alla sospensione delle 4 suore che sono state inserite nel registro degli indagati con l’accusa (grave) di maltrattamenti. 

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

Torna su
CasertaNews è in caricamento