ADDIO ELVIRO L'ultimo abbraccio al giornalista-architetto morto

Oggi i funerali dopo il drammatico gesto di lunedì

Elviro Di Meo

L'ultimo abbraccio terreno: Santa Maria Capua Vetere ha voluto accompagnare nell'ultimo viaggio Elviro Di Meo, il giornalista ed architetto che lunedì ha deciso di togliersi la vita lanciandosi dal balcone di un palazzo in via Albana. Un gesto che ha gettato nello sconforto parenti, amici e colleghi che mai si sarebbero attesi una fine del genere. Anche l'amministrazione comunale di Santa Maria Capua Vetere ha partecipato ai funerali ed ha voluto così ricordarlo su Facebook: "Con estrema commozione, la Città di Santa Maria Capua Vetere ha riservato oggi il suo calorosissimo saluto ad Elviro, concittadino e fratello che attraverso la sua umanità e la sua bontà ha saputo trasmettere valori positivi a chiunque abbia avuto la fortuna di incrociarlo lungo il proprio cammino. È un momento di grande dolore per l'intera comunità cittadina che, in queste ore, ha dimostrato un'elevata partecipazione di stima e di affetto verso i suoi cari. Ciao Elviro".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento